logo

Pasta per tagliolini

Procedimento

Disporre a fontana le farine e mettervi al centro le uova e 1 pizzico di sale. Con una forchetta o con la punta delle dita rompere le uova. Poco alla volta incorporare le farine cominciando dall’interno. Lavorare il composto con energia, fino a quando la massa si presenterà liscia ed elastica, piuttosto soda, con bollicine in superficie. Occorreranno circa 10/15 minuti. Avvolgere la pasta a palla, coprirla e lasciarla riposare ½ ora, affinché le fibre si distendano. Infarinare la spianatoia, allargare un pò l’impasto schiacciandolo con le mani, poi farvi scorrere sopra il matterello, prima in un senso poi nell’altro, girando e capovolgendo spesso la pasta, cosi che si allarghi omogeneamente formando un largo disco. Quando si è allargata tanto da non poter essere girata senza che si rompa, avvolgerla sul matterello, senza stringere e girarla srotolandola. Lasciare asciugare la sfoglia, che deve essere sottile e di spessore omogeneo, per una decina di minuti, per poi tagliarla nel formato desiderato.

 

 

Pasta per tagliolini

Ingredienti

10 tuorli

5 uova intere

250 g semolino

750 g farina “00”